San Gennaro, un cortometraggio sul No alla violenza sulle Donne. Al via il dibattito

Nicola Riccio

Grazie all’operato dell’Assessore Ornella Manzi, l’Amministrazione del Comune di San Gennaro Vesuviano risulta essere tra i più attivi sulle tematica

SAN GENNARO VESUVIANO –  La denuncia di un malessere sociale contenuta in un cortometraggio che ripercorre la storia di una giovane donna di San Gennaro che ha deciso parlare della violenza subita. Un’esplosione introspettiva della ragazza che vuole sensibilizzare i suoi concittadini sul tema della violenza sulle donne.  

L'Assessorato alle Politiche Sociali del comune di San Gennaro Vesuviano in collaborazione con il centro antiviolenza Territoriale " Lilith " organizza per domenica 18 settembre 2016 ore 19.30 ,presso la Sala convegni della Fiera di San Gennaro Vesuviano (Na), un convegno dal titolo : Donne, dal silenzio all’urlo .  In un primo momento dell’evento, i presenti assisteranno ad un'analisi dettagliata del fenomeno della violenza sulle donne mediante un dibattito cui prenderanno parte , dopo i saluti istituzionali del Sindaco Antonio Russo,  Raffaele Topo (Consigliere Regionale , Presidente Commissione Sanità ),   Alessandra Clemente ( Assessore alle politiche giovanili del comune di Napoli ) , Francesca Beneduce (Presidente uscente commissione Pari Opportunità della Regione Campania ), Regina Milo ( Assessore comune di Agerola, Coordinatrice Anci Giovani Regione Campania ). A moderare il giornalista Pasquale Napolitano di Retenews24.
Dopo il dibattito, un secondo momento di maggiore riflessione grazie alla testimonianza della giovane donna Sangennarese, protagonista del cortometraggio,  che per la prima volta ha deciso di parlare pubblicamente della violenza subita . Il corto sarà poi proiettato nel corso della serata.
( In foto , l’Assessore Manzi del Comune di San Gennaro Vesuviano )
 
 
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore