Firenze, i 100 km del Passatore: ai nastri di partenza ultramaratoneta del San Vitaliano Sporting

Nicola Riccio

FIRENZE – Da Firenze a Faeza : la 100 km del Passatore è una delle competizioni podistiche più lunghe e dure che un atleta possa mai affrontare.

Snodandosi attraverso l'Appennino tosco-romagnolo, il percorso è caratterizzato da notevoli dislivelli e raggiunge il punto più alto al passo della Colla di Casaglia a 913 metri. I più veloci e costanti riescono a chiudere anche a 8 ore. 8 ore e più in cui si è soli con i propri limiti mentali e fisici.

Ai nastri di partenza anche Michele Vaiano, sciscianese, atleta dell’ASD Sporting San Vitaliano, classe ’77, che può vantare già anche la partecipazione all’ultramaratona Strasimeno di 58 km e diverse maratone.  Il suo primato sulla 42 km è di 3 h e 15 minuti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore