Tragedia familiare, 53enne si toglie la vita: Marigliano attonita

Nicola Riccio

MARIGLIANO - Michele ( nome di fantasia), non ce l'ha fatta a  reggere il peso della vita che lo ha portato al folle gesto, alla fine delle sue sofferenze.

Una fine che rappresenta l'inizio del calvario per chi resta: la famiglia, la moglie, i figli...
 Marigliano si è chiusa nel dolore della tragedia.

Michele si è tolto la vita. Erano le 13 circa di  lunedì 17 giugno quando la moglie rincasa. Lo trova lì, immobile. Michele ha utilizzato una corda per porre fine alle sue sofferenze.
 Non c'era già più niente da fare. Il medico legale contattato lo rubricherà come suicidio.

Non abbiamo contezza delle ragioni che hanno portato alla tragedia. Non ha lasciato nessun  biglietto. Nè sappiamo se Michele meditava da tempo il folle gesto.  Domani Il rito funebre, alle  ore 11.00,  sarà celebrato nella Chiesa di Santo Stefano a Casaferro. 

 



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250