Marigliano, Antonio: questo è un anno che non dimenticherò mai

Anita Capasso

Laboratorio di giornalismo del Siani, plesso monsignore "Nicola Esposito".

MARIGLIANO - Ma veramente pensano che la didattica a distanza possa sostituire quella in presenza ? Non andando più a scuola per questa epidemia del COVID19, i compiti li svolgo da casa tramite il PC, ma vorrei tanto tornare alla normalità di prima, perché sento la mancanza dei miei amici e delle maestre.

Voglio dirvi però che il mio papà mi aiuta  e che ho anche la fortuna che sia un insegnante.  Dopo aver svolto i compiti pranzo, di seguito gioco un po' con il mio cellulare. Il pomeriggio gioco un po' nel cortile, faccio un giro in bici insieme alla mia sorellina, ma avrei tanta voglia di ritornare ai miei allenamenti di calcio, che svolgevo cinque volte a settimana. Sento molto la mancanza della mia nonna Rosa, perché dopo scuola mi fermavo a pranzare da lei.

Quest’anno la Pasqua è stata molto triste perché non ci siamo visti con gli zii, per scambiarci gli auguri e mangiare insieme. Dopo aver giocato nel cortile mi lavo, ceno e infine vado a dormire. Tutto talmente lento e uguale: quest’anno è un anno che non dimenticherò mai. 

 

Esposito Antonio 5 A

Plesso Mons.ESPOSITO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore